MUSEO TEO JAPAN TOUR

2008 -12 - 23 / 2009 - 01 - 06
A project by Ebenezer B Hasselbaker & Giovanni Bai
with Nicoletta Meroni, Anna Resmini, Mario Tedeschi,Virginia Zini.
Asia Center of Japan
8-10-32 Akasaka, Minato-ku, Tokyo

2008 -12 - 23
Emperor Akihito's 75th birthday: Do you remember Hirohito? 
Shinobazu no ike / Ueno Park, Tokyo
2008 -12 - 24
Il ritorno dei Bambini prodigio (The Genius Children are back)
Special guest: Lorenzo Barassi
Yoyogi Park/Harajuku
2008 -12 - 25
Looking for Shin
Special guest: Shin Murakami.
Takashimadaira Onsui Pool. 8-28-1 Takashimadaira, Itabashi-ku
2008 - 12 - 26
Presentazione del libro Nippon. Dizionario per immagini di Ulala Sakai 酒井
Asia Center of Japan
2008 - 12 - 28
Osame-no Fudo. Meguro Fudoson Temple, Meguro-ku
2008 - 12 - 31
Concerto dei The 10
Wasted Time, Shibuya.
2008 - 12 - 31
Shogatsu @ Kyomizu Tera, Kyoto
2009 - 01 - 03
Call for peace @ A-Bomb Dome, Hiroshima


All’alba del 7 gennaio 1989 moriva l’imperatore Hirohito. Tutti i giornali uscirono con edizioni straordinarie gratuite: la foto – identica per tutte le testate – che accompagnava il coccodrillo sarebbe divenuta in seguito la copertina di Museo Teo artfanzine #2. A distanza di vent’anni Museo Teo - in omaggio alla memoria di quel giorno -  inizia il suo progetto giapponese con la  partecipazione alle celebrazioni del settantacinquesimo compleanno di Akihito, in quel Palazzo Imperiale che Roland Barthes ha definito come un centro vuoto, un niente.
Museo Teo - museo senza sede e senza opere - è una associazione non-profit che promuove la conoscenza dell’arte contemporanea e la sua diffusione al di fuori dei circuiti specializzati; favorisce la produzione artistica da parte di soggetti con problemi psichiatrici; sviluppa la didattica non solo dell’arte; promuove progetti di sostenibilità ecologica e di partecipazione democratica; organizza iniziative e scambi internazionali. Museo Teo ritorna in Giappone dopo vent’anni e realizza una operazione collettiva che è nello stesso tempo mostra, work in progress e performance, adempiendo così alla sua funzione di museo trasversale e itinerante.
Museo Teo Japan Tour è un progetto di Ebenezer B. Hasselbaker e Giovanni Bai, realizzato con la partecipazione di Nicoletta Meroni, Anna Resmini, Mario Tedeschi e Virginia Zini, che saranno guidati attraverso un percorso di luoghi, azioni e incontri, secondo un programma - che potrà arricchirsi nel corso del viaggio - che parte dalla presentazione presso l’Asia Center of Japan di Tokyo di una serie di immagini relative ai luoghi che saranno in seguito visitati, e a cui le immagini saranno restituite, restituendo quindi ai luoghi la loro memoria.
Sono finora previsti incontri e azioni con la collaborazione di Lorenzo Barassi, fotografo e web designer, recentemente trasferitosi a Tokyo (Il ritorno dei Bambini Prodigio), di Shin Murakami (Looking for Shin - Piscina Comunale di Takashimadaira), dell’artista Ulala Sakai e l’omaggio ai templi di Meguro Fudo a Tokyo e Kyomizu Tera a Kyoto e al Duomo della Bomba Atomica a Hiroshima (Call for peace)



200 ARTISTI PER CARE OF: INTERVISTA A MARIO GORNI (A CURA DI UNDO.NET)


ARCHIVIO STORICO MUSEO TEO